Termini del servizio & Informativa per la privacy

 

Termini del servizio

L’iscrizione al concorso è consentita ai soli concorrenti maggiorenni che soddisfino i requisiti del bando. L’iscrizione al concorso è vincolata al pagamento della quota stabilita entro i tempi prefissati. Per ogni quota versata si potrà presentare un solo progetto. È possibile effettuare ulteriori pagamenti per caricare ulteriori progetti.

Si accorda a Studio Speri società di ingegneria srl (SPERI) di utilizzare e diffondere senza impedimenti il materiale inviato. Si permette a SPERI di divulgare tramite internet e pubblicazioni cartacee il materiale inviato. Si solleva SPERI da qualsiasi responsabilità riguardo eventuali violazioni di privacy e copyright in riferimento a tavole, elaborati e contenuti ricevuti dal/i concorrente/i. Caricando un elaborato il partecipante/il suo team, dichiara la titolarità di qualsiasi diritto inerente all’opera caricata.

Si riconosce a SPERI la facoltà di rettificare sugli appositi canali eventuali termini del concorso. Si riconosce l’inappellabilità del giudizio della giuria. Si riconosce l’inappellabilità del giudizio di SPERI in merito a vizi di forma o questioni di dubbia natura. Si riconosce a SPERI la facoltà di richiedere certificati o accertamenti di tipo anagrafico o identificativo ai partecipanti.

L’inosservanza da parte dei concorrenti di scadenze, pagamenti e limiti di età comporta l’esclusione dal concorso senza possibilità di appello. Si solleva SPERI da qualsiasi problema tecnico riscontrato sulla piattaforma web.

Le quote di iscrizione non sono rimborsabili. Con il pagamento della quota di iscrizione si aderisce a quanto scritto nel bando di concorso, accettandone i termini in toto.

Si riconosce che i dati comunicati verranno utilizzati unicamente per il concorso di architettura indetto. Si concede a SPERI la facoltà di comunicare notizie e aggiornamenti relativi al concorso di architettura indetto.

Il partecipante autorizza il trattamento dei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 / 30 Giugno 2003 nell’ambito del comitato scientifico. Il concorso non costituisce in alcun caso una manifestazione a premio ai sensi dell’art. 6 del DPR 430/2001. I premi non vanno assoggettati al regime della ritenuta alla fonte prevista dall’art. 30 DPR 600/73 come da risoluzione n. 1251 del 28/10/1976. Resta a carico del percettore del premio l’obbligo di comprendere il valore del riconoscimento e le somme a tale titolo conseguite nella propria dichiarazione annuale ai fini della determinazione del reddito complessivo assoggettabile ad imposta.

Informativa per la privacy

Studio Speri società di ingegneria s.r.l. (SPERI), con sede legale in Lungotevere delle Navi 19, Roma, in accordo con l’art. n°13 del Decreto Legislativo 196/2003 – Codice per la Privacy, in qualità di titolare del trattamento, informa i partecipanti che i dati personali rilasciati contestualmente alla procedura di

iscrizione all’iniziativa promossa da SPERI, verranno utilizzati esclusivamente per comunicazioni collegate all’iniziativa stessa.

I dati, che rappresentano un’informazione fondamentale per l’erogazione del servizio offerto da SPERI -recepimento, valutazione e comunicazione degli esiti

di gara- verranno archiviati su supporto informatico. In accordo con l’art. n°7 del Decreto Legislativo 196/2003, i partecipanti potranno chiedere in qualsiasi momento a SPERI la cancellazione od aggiornamento dei dati forniti indispensabili per l’erogazione del servizio offerto da SPERI, fatto salvo che la cancellazione di suddetti dati comporta l’impossibilità di erogazione del servizio qualora risultassero rispettati termini ed i pagamenti relativi allo stesso.

Comments are closed.